30 maggio 2007

Un cuscino

Sono caduta.



Ebbene sì...spalmata a terra. Come nei più classici dei film comici. Inciampata e volata in avanti. Stesa a terra.



Escoriazioni e lividi su ginocchia, mani, fianco, gomito...cuoreGalupycuscino



Lacrime tante e tanto dolore...



Più di tutto in quel momento avrei voluto un abbraccio...o perlomeno qualcuno che al momento giusto mettesse un cuscino sotto per attutire l'atterraggio, come nella pubblicita dei Pavesini...invece nulla, spalmata a terra senza avere la forza di alzarmi...



Aspetto che tutto passi e poi piano piano...mi rialzerò.

4 commenti:

  1. 1 2 3 prova!provo a mettere giù un commento perchè mi segnalano che forse c'è qualcosa che non funziona...

    RispondiElimina
  2. Ah!Funziona, a me funziona!

    RispondiElimina
  3. ma come hai fatto a spalmarti e soprattutto dov'eri?
    povera ari... ti mando 1 abbraccio io...

    RispondiElimina
  4. Vieccquà, che ti strizziamo noi, poi c'è Aisha che è un esperta nell'arte di posare il suo musino nero su anime inquiete, è un ottima terapeuta.

    RispondiElimina