29 giugno 2007

piccolezze…

quanto c'è dietro un piccolo gesto...dietro un sorriso, dietro un fiore regalato, dietro l'invito ad uscire in qualche modo dal guscio, anche da chi non ti conosce, solo per farti svagare...



quanto apprezzo il bigliettino che c'è attaccato ad un regalo, se le parole scritte sono sincere e vere...



quanto profondo e intenso è il significato di un abbraccio o di una carezza? se è dato nel momento giusto, laddove non servono più le parole...se ne senti il calore e la protezione...



quanto può aiutare il calore e le risate degli amici, che si divertono insieme a te?...



...un palloncino lasciato nel cancello di casa durante la notte, sul quale ti è stato scritto "buona giornata ari"...



il bacino dato alla persona che si ama prima di iniziare a pranzare....



la sorpresa di incontrare qualcuno a cui vuoi bene e che ti aspetta all'uscita da lavoro (questo non mi è mai accaduto)



quanto può diventare importante un piccolo gesto anche se fatto inconsapevolmente, con spontaneità...



a me piacciono le cose piccole.

4 commenti:

  1. quanto poco ci vuole per stare bene!!!! PEccato che siano in pochi a capirlo (e in poche..!!!! ma tu non sei tra queste xsone, meno male!)

    RispondiElimina
  2. Tanti spicchi contemporaneamente???Oddio nn ci avevo pensato...adesso mi tocca elaborare una nuova teoria...ehheh. Buona giornata Ari. ;-)

    RispondiElimina
  3. sono piccolezze, non ci vorrebbe niente x farne almeno una.. ma certe persone proprio non ci arrivano!! (vedi moroso e amici) MA SOLO IO SONO COSì SFIGATA???? per dirla proprio tutta non ho mai ricevuto un mazzo di fiori.. nemmeno una rosa, una margherita.. un trifoglio!!! :(

    RispondiElimina
  4. Piccolezze ma quella del palloncino attaccato al cancello di casa é bellissima!
    A volte sono proprio le piccolo cose che rimangono più impresse...che hanno maggiore significato..che ci stupiscono veramente!

    RispondiElimina