18 giugno 2007

Viva la Raffa

Index_r2_c10"Se per caso cadesse il mondo io mi sposto un pò più in la
sono un cuore vagabondo che di regole non ne ha
la mia vita è un roulette i miei numeri tu li sai
il mio corpo è una moquette dove tu ti addormenterai.

Ma girando la mia terra io mi sono convinta che
non c’è odio non c’è guerra quando a letto l’amore c’è.
Com’è bello far l’amore da Trieste in giù
com’è bello far l’amore io son pronta e tu...
tanti auguri, a chi tanti amanti ha
tanti auguri, in campagna ed in città.
Com’è bello far l’amore da Trieste in giù"



Che donnina emancipata La Carrà...Aaaaah! Grandiosa, elgante,mai volgare e i testi di queste canzoni storiche sono uno spettacolo...maliziosetta lei che balla il tuca tuca...Uno scricciolino di donna esplosiva...Il caschetto biondo che ha conquistato il mondo...L'ombellico?vogliamo parlare di quello che ha scatento con l'ombellico?Si direbbe avanti, avantissima!



Una delle poche che si sentono ancora adesso nelle discoteche, e la gente anche disfatta dalla stanchezza e dall'alcol a fine serata come minimo Maracaibo se la canta!



Tiziano Ferro la vuole tutta per se..



insomma



Auguri di Buon Compleanno alla Raffa Nazionale!

1 commento: