31 luglio 2007

Io sto con gli Ippopotami

Giorni duri questi durante i quali non sono stata per niente bene. Ma come l'araba fenice risorgerò dalle ceneri!!!!



applauso per la cazzata, grazie!



Giorni in cui le difficolta a compiere qualunque sforzo mi hanno portata a "ciuparmi" interminabili ore di radio e TV. Della serie facciamoci del male...Sembra che con l'estate vadano in ferie le notizie, i giornalisti, i vacanzieri, le guerre. Non si sa più di cosa parlare, e allora si parla degli incidenti del sabato sera, di come ripararsi dal caldo. Ieri sera ho setito al TG COM di due settantenni, fratello e sorella, lei stira male la piega dei pantaloni e lui la prende a martellate in testa uccidendola. Sarà il caldo, ma immaginare la scena è talmente inverosimile che suscita ilarità.



Ieri mattina in radio invece, mi capita di sentire che su molte prime pagine si dà risalto alla notizia del parlamentare UDC (Unione dei Democratici Italiani e di Centro), che fa outing e si dimette dopo aver festineggiato con delle squillo, una è andata in overdose e il festino è stato "interrotto". Che sfiga! Pensare che il suo partito sostiene il test antidroga ai Parlamentari, la lotta alla prostituzione e tutti i sani principi dell'unione familiare...Che patetica simpatia che mi fa sto disgraziato con moglie e tre figli, che si deve dimettere. E tutti gli altri no!? Non parlo mai di politica ma oggi gira così! I miei principi e i miei ideali si sono spesso identificati con quelli di sinistra, ma che si può dare il voto agli attuali rappresententai di Sinistra? Naaaaa! Bertinotti mi pareva il più coerente con se stesso, e benchè io non sia un'estremista, ebbene si quel seggiolino è anche merito/colpa mia... Ma adesso hanno infilato anche a lui un limone in bocca, gli fanno agitare una campanella mentre se le danno di santa ragione e gli fanno lanciare il nuovo look dell'occhialino chick. Sicchè , come diceva qualcuno, se non vuoi fare danni, non fare niente...Parole sante! e quindi io non voto più, nè a destra (finchè c'è Berlusconi sarà difficile), nè a sinistra, a questo punto io sto con gli ippopotami!!! Almeno si ride un pò!Pippo



baciotti a tutti



ari



P.S.= A chi mi sta facendo il coso voodoo, basta adesso però!!! O la famo finita o getta sta cacchio di bambolina!Tanto mi sto riprendendo!!!

26 luglio 2007

Nessun nessun Dolore

Lago



Oggi sono rimasta a casa, causa malesseri vari...dovuti a..? stasera lo chiederò alla dottoressa, intanto ne ho approfittato per 2 o 3 tre commissioni: sono passata in banca a pagare l'ADSL, fra max 6 sett. lavorative anche casa mia sarà dotata del magico mondo di internet. E poi sò cassi vostri!!! Bisognerebbe appurare cosa si intende per lavorative dato che agosto è periodo di ferie, la Telecom ha sempre le idee un pò confuse in merito. Giacchè ero in giro ne ho approfittato, accompagnata dal mal di stomaco, per fare un salto nel mio posto preferito. Quassù la vista del lago regala una pace... l'ambiente è caldo, e dalla finestra entra un arietta che rigenera e rilassa. C'è silenzio in questa villa antica adibita a biblioteca comunale. L'odore dei libri. Da fuori arriva anche odore di polpette...che fame, peccato che il mio stomaco rifiuta qualunque cosa...Acqua e limone è quello che tollera, forse, non so per quanto ancora. Sembra chiuso in una morsa. Probabilmente è una questione nervosa. Mah! Un amico dice che dovrei provare con lo yoga...Ci sto pensando seriamente! Divento una new age tutta collane tintinnanti, erbe, infusi, meditazioni, incensi, candele e marjuana; ci starebbe dentro se solo sapessi fumare. O forse intendeva il succo di frutta?



Vado a mangiucchiare qualcosa, e poi soffro, pazienza! a me sto odore di polpette mi ha messo una fame!!!



baciotti



ari

25 luglio 2007

C’è chi dice è una strega, tanto lei se ne frega

Magone da rientro...che non è un Grande Mago! tuttalpiù due piccole streghe, o dieci piccoli indiani o sette nani!E Biancaneve la lasciamo nel bosco!Dscf0808_biaoco_nero



Tornare a lavoro dopo un viaggio così divertente e carico di emozioni può rivelarsi davvero frustrante, il caldo non aiuta e i pensieri vanno dappertutto...Si pensa al concerto della Mannoia che stasera perderò, alla mia Maddina con la quale chiacchererò tutta la serata, alle telefonate di ieri sera che mi hanno fatto riflettere su quanto riesca bene una persona a celare gran parte di se stessa nonostante i rapporti possano diventare così profondi...



Mi rendo conto del fatto che nonostante mi sia sforzata di diventare perfetta, nessuno lo è. Nessuno, neanche tu! E non posso addossare a me stessa la colpa di aver amato e di aver dimostrato di soffrire per distanze incolmabili...Il pianto è parte di me e si prende con tutto il pacchetto insieme all'allegria, al riso, le patate e le cozze...Che desiderio che mi sta venendo adesso!



E quindi...quindi non perdo le speranze, sognatrice sciocca e ingenua non smetto di sperare nell' incontro della persona "giusta", difettosa quanto basta, che sappia apprezzare anche anche i miei difetti. Perchè giocare solo con i pregi è troppo facile, quelli sono troppo pochi, qualunque giocoliere da quattro soldi li saprebbe far girare! E' di un'ingoiatore di spade che c'è bisogno, uno che mangia il fuoco, non perche è pazzo o perchè non ha paura, ma perchè a suo modo le paure cerca di vincerle. Lo so, esiste! io l'ho incontrato! Ed era pure bellino! Lù c'è, c'è!



Dscf0802_4 Dscf0801_2



"É l'uomo per me,
fatto apposta per me,
è forte con me e da uomo sa dir,
parole d'amor...
Ma ciò che amo in lui,
è il ragazzo che,
nasconde in sé..."




meditate gente, meditate, perchè lì non c'è trucco e non c'è inganno!!!almeno spero...



Buona spadettata a tutti los hombres!!!



baci



ari

Aspettando Morfeo

23/07/07 h:03.57



Come vorrei trovare il vero equilibrio delle cose, la misura esatta della realtà. Vorrei che cuore e mente mettessero a fuoco l'immagine nello stesso modo. La realtà assoluta dei folli. Quella verità che sta nel mezzo, lì nel fulcro della bilancia, al cuore.
Vedere tutto nella giusta luce. Vedere con estrema superficialità, perchè non cerchi una profondità nascosta, tutto è evidente, chiaro senza moleplici interpretazioni che confondono, che spesso intristiscono e deludono.
Ma poi non so se lo voglio davvero, forse no, io un cuore ce l'ho e mi piace.

24 luglio 2007

Via le mani dagli occhi…il sole bacia i belli

E' stato proprio così, acqua fresca sul viso.



La mia fotocamera e rimasta a casa è in questo fine settimana ho riempito gli occhi tra donzelle adorabili, e un principe on the road con la sua principessa dagli occhi blu...borghi medievali, colli toscani, campi di grano e di girasoli, vigne, tramonti, arte, sapori, profumi diversi da quelli della mia tana sul lago, colori, luci, un mangiatore di spade, sorrisi, risate, acqua, acqua a gagganella, musica, la musica eccezionale della bbbband...Persone speciali che voglio rivedere, che restano nel cuore, contornate dalla magia di una casa abitata da due tesore che non hanno ancora capito che rompipalle è bambi....ho colmato gli occhi fino allo sfinimento, finche non c'era più spazio per tante emozioni, ed e traboccato fuori tutto, mi sono sciolta in lacrime di gioia...La gioia spensierata di un Maracaibo.



Avrei migliardi di cose da dire da raccontare. Per ora ho bisogno di metabolizzare...



bacDscf0815_2iotti a tutti

20 luglio 2007

Crème de la crème

03_cappuccio_brioches_b1 Mattina serena, scendendo dal treno ho pensato che sarei andata a prendermi una bella brioches da quel barista carino al Bar della stazione. Mi chede un sorriso in cambio di una brioches, che tesoro lui! Il suo capo un pò meno, ovviamente da lui si paga e basta. Non apprezza il valore inestimabile di un mio sorrisino per niente spontaneo...tze! Va benissimo così , per carità!



Mentre gusto la mia brioches alla fermata del pullman penso che quel barista lì è proprio bellino...ma la crema, dov'è finita?  Se l'è mangiata via il barista? e il mio pensiero vaga in strani giochini sexy del Barista e crema pasticcera e dita sporche di crema...



Ecco, mi venissero tutti così bene gli inizi di giornata!

19 luglio 2007

Dedicato a …

Pimboli2025 Delle volte sento che mi conosci come il palmo della tua mano, tu capisci sempre ciò che dico, ciò che scrivo, la mia instabiltà naturale, ti stupiresti se notassi il contrario... Anticipi l'espressione di un mio pensiero, come se lo conoscessi già. Le parole giuste sembra che tu le abbia lì per me, tutte nel taschino. Mai banale. Forse non sai quanto mi è stato utile parlare con te quella sera su quel muretto al lago. Quanto mi ha aiutato vedere nei tuoi occhi che mi stavo facendo del male, che non mi stavo trattando bene. E infatti mi sono fermata, mi sono riguardata, e sono tornata me stessa, e subito dopo ho incontrato l'amore, un pochino forse lo dovevo anche a te. Un tratto del nostro cammino l'abbiamo percorso assieme, cresciuti assieme per un pò, io e te a braccetto per le strade in pavè... Ascolti paziente i miei ragionamenti strampalati, le mie disavventure, risate e lacrime, i miei soprannomi imbarazzanti... non mi compatisci, non ti arrabbi mai, anche se quello schiaffone me lo ricordo ancora...Quanto ti sei sentito in colpa?! Adesso come allora si ride dell'episodio del tutto imprevisto per entrambi...Anche se lontano, ti sento vicino, con pochi amici si può avere un rapporto così speciale. Sbaglia chi preferisce fare tutto da solo, chi conta solo sulle proprie forze, chi allontana tutto e tutti nei momenti di difficoltà. Nel percorso della vita ci sono tanti ostacoli, alcuni li creiamo noi stessi altri ci si parano davanti come montagne quasi invalicabili... Certo il percorso è personale e si sceglie da soli la strada giusta da affrontare, ma mi accorgo sempre con maggiore convinzione, di quanto sia importante che chi ci circonda metta un appiglio in più, faccia il tifo e sostenga, dia la pacchetta sul sedere durante la corsa... Hai fatto delle scelte per la tua vita che non condivido pienamente, ma che ovviamente rispetto, che ti porteranno presto o tardi ad allontanarti ancora di più, eppure, se mi chiedessero di qualcuno davvero sereno, gli parlerei di te. Vivi con gioia il percorso che stai intraprendendo, ti stimo per questo tuo modo di affrontare la vita, con calma, senza troppe ansie, senza tante paure. Tu hai le tue certezze coltivate e ben radicate nel cuore... Forse è questa la tua Forza. Quella Forza che io non ho.



ti voglio bene



baci



ari

18 luglio 2007

via!via!volate viaaaaa!

Farfalle



Avete presente il modo di dire " Ho le farfalle nello stomaco"???



Ecco, io le farfalle nello stomaco non le sento affatto, ma nella testa si...Qualcuno mi spiega come accidenti si fermano?!? Ho un mal di testa atroce!!! per non parlare di tutti gli acciacchi annessi, è da quasi una settimana che prendo farmaci per mettere a posto il mal di schiena e di collo, addesso veramente ci sarebbe anche lo stomaco in aggiunta, ci sarà qualche farfalla in trasferta... Possibile che stia già invecchiando??? ma il declino non è dopo i 40!?! (gli over30, mi adoreranno...) Io sarei ancora un bocciolo in teoria!!!



Come ha scritto quel tizio famoso: EEEEEELPH!!!!



baciotti a tutti e speriamo di tornare in forma prima di venerdì...



ari

17 luglio 2007

Acq_vis_vento

















E' passato il vento tra i miei capelli, ho chiuso gli occhi, ho sorriso e ho sospirato... Sul viso sono rimasti i profumi, i modi di dire, il sapore, la musica...piccole tracce che segnano e mi scolpiscono. Mi cambiano, mi plasmano. Oggi non sono più quella di ieri...Avverto la sensazione irruenta di quel passaggio, avverto la delicatezza di ciò che è rimasto.
Giorni sereni che trascorrono veloci, tra auto, librerie,una creap alla nutella, Kinski e zanzare...e giorni un pò così, dove senti il cuore stretto forte in una morsa e non vedi l'ora di trovare rifugio tra le fresche mura di casa.

16 luglio 2007

Che calor!

Buongiorno! si spera...



esordisco così per dare una parvenza di serenità e positività, il lunedì è faticoso un pò per tutti ma per me non è davvero dei migliori. La notte insonne appena trascorsa stamattina mi mette i lacrimoni agli occhi, causa mal di schiena e cervicale con l'aggiuntina di un panino con salamella peperoni e crauti preso dopo il film di Harry Potter, mi hanno demolita...



Forse il panino me lo potevo risparmiare così farcito, ma in genere il mio stomaco è marchiato Caterpillar. Dimenticavo che in questo periodo lo sto sottoponendo a fatiche immani, stress, nervosismi, bocconi amari di ogni genere...Non vedo l'ora che arrivi venerdì!!! Ho bisogno di curare i pensieri, dargli una rinfrescata, di riempire gli occhi di nuove immagini, nuovi volti, nuove voci, nuove risate. Il fine settimana appena trascorso è stato proprio faticoso, sia per la quantità di birra ingerita, sia per i piccoli avvenimenti fastidiosi o che hanno riaperto vecchi ricordi, palare di cose che richiedono lo sforzo di dissimulare la sofferenza che si prova ancora oggi, a distanza di anni o di mesi.



Qualcosa di carino c'è stato però! Intanto i Diumvana, cover band locale che mi fa davvero un gran bene, il cantante, MiTZi, è un animale da palcoscenico (si dice così, giusto?),  tirano fuori la rockettara che c'è in me, non si direbbe eh! Ovviamente non sono l'unico genere musicale che ascolto...Poi gli amici e la scorpacciata di film  visto che non stavo bene...



Adesso però ci vorrebbe la magia di Harry Potter a rimettermi in sesto almeno fisicamente, così come sto adesso, non ci arrivo alla fine della giornata lavorativa.



Baciotti a tutti



ari

12 luglio 2007

Ciao nin!

Ieri dopo non essere riuscita a prendere i sandaletti della cafè noir che mi piacevano tanto, non c'era il numero, ho deciso di fare la lampada...non c'è un nesso tra le cose, ognuno si consola come può!



Entro nel solito centro abbronzature del mio paesiello e invece della tettona rifatta bionda, o di tutte le ragazze strabone, quasi mute, impegnatissime a leggere la loro rivista di moda, che quasi ti dispiace distogliere dal loro impegno quotidiano per chidergli se è libera una doccia; trovo una donna sulla quarantina circa, che non avevo mai visto prima. Fisico asciutto, pancia scoperta, abbronzatura di rigore.



"Ciao nin!" - mi dice - ed io penso che forse mi conosce, forse è la mamma di un mio amico, una mamma molto giovanile, comincio a scartabellare mentalmente tutte le mamme che conosco....si, si, forse si! Dopo una breve disqusizione su quanti cavolo di minuti dovesse durare il mio lettinno le trattative si concludono su un 8-10 minuti...Aggiudicato! Lei dice che per la mia pelle chiara è meglio altrimenti mi ustiono...Premurosa! La biondona dell'altra volta mi odiava allora, mi ha piantato lì 13 minuti !!!(io sono uscita prima però..)



Questo bellissimo teatrino, non era riservato a me ma anche ai 3 o 4 entrati dopo di me...poi li accompagnava e la sentivi urlare "Nin mi raccomando spegni se ti senti mancare l'aria! Nin è andata bene!? sei soddifatta!? Si vede il segno degli slip!? Metti un pò di doposole allora... Tesoro dopo tocca a te! Ciao belin! Bella, seguimi pure!" Mi veniva da ridere mentre aspettavo...E nin di qua e nin di là! E si diperava per il fatto che la gente non capisse che è la BASSA PPRESSIONE che ustiona, non quella ALTA!!! e poi raccontava un pò i fatti suoi a quello o a quell'altro, alla fine ha coinvolto anche me, ovvio. Pensare che ho aspettato circa un quarto d'ora! sapevo vita morte e miracoli della donnina delle abbronzature. I debiti, la casa da ristrutturare il figlio che non è mio amico, il plasma da 50",e la Liguria che le manca, e le sue vacanze....Eeeeh già! ecco il perchè del nin, è ligure!!! "Non è una mancanza di rispetto - si giustifica - è un vezzeggiativo!" un pò come il nostro Belè! Alla fine il lettino l'ho fatto!



quanti minuti avevamo detto?  - 10? - Ma Poi ti ustioniiii! - se sento che brucio esco prima! - No!non te ne accorgeresti! - allora faccia 8min. ma l'altra volta dei 13 che dovevo fare ne ho fatti 10 e non mi sono ustionata - ALLORA FACCIAMO 11?



???



Faccia 10...



RACCOMANDAZIONE: ogni tanto alza i polpacci e il culo, se no si appicciacano e ti ustioni!



alla fine oggi sono più bianca di ieri...mah!



baci a tutti



ari

11 luglio 2007

Zeta

Questa mattina sentivo Linus in radio che parlava di formiche, quelle malefiche, quando si dice che l'unione fa la forza...A me hanno invaso il bagno. Mi domando che cavolo ci possa essere da mangiare nel mio bagno per una formica, non è grandissimo e anche se ci passo le ore là dentro non ci mangio di certo!!! Ci metteranno mica la frutta vera nei FRUCTIS di Garnier???? Abito accanto a dei campi da tennis ed attorno a casa mia c'è una specie di giardino, quindi è plausibile che oltre alla miriade di insetti(niente di molesto, qualche ragnetto..) che popolano il mio habitat ci siano anche loro...la convivenza è piacevole se sono poche.... ma queste ignobili si sono accampate nell'intercapedine tra le piastrelle e il muro del MIO bagno, no dico, il MIOOO BAGNO!!!  mi lasciavano mucchiettini di terra, dapprima nella vasca, dove inzialmente le ho invase di acqua sperando morissero annegate, successivamente sono passata agli spray insetticida, poi al DDT in polvere. Ovviamente ogni volta dovevo lavare via tutto, perchè di quel locale, come appunto dicevo, ne faccio spesso uso e abuso. Lavarmi col DDT non è che lo gradissi molto. Infine, ho deciso di chiudere tutti gli spaziettini tra una piastrella e l'altra col silicone trasparente nei punti dove lo stucco è saltato. Ha funzionato per poco, poi le bastardelle hanno trovato altre vie, addirittura passano dall'attacco dei rubinetti alla parete!!! ho cominciato a passare alla lotta corpo a corpo, o meglio, dito a corpo...Ebbene si, le schiacciavo tutte con le dita, ma dato che scappavano oppure se mi sfuggiva qualche cadavere quelle se ne cibavano (tra di loro! che orrore!!!), sono passata direttamente ai colpi di straccio umido, ci passavo sopra e poi giù per il tubo, sciaquandole via sotto l'acqua corrente....lo so è una crudeltà, gli animalisti mi condanneranno, ma questa è la natura!!! Lotta per la sopravvivenza, da animale ad animale! Che se poi avete visto il film "Spyder" ve lo immaginate un formicaio nell'orecchio o nel cervello??? "Oggi ho un mal di testa!!!"....mi darete ragione!e non proseguo parlanodovi di larve o cose simili...



Ma la lotta non è finita qui...Rassegnate sulla vasca, le immonde, sono passate a radunarsi in segreto per banchetti orgiastici, sotto i cestini di vimini nei quali tengo "shampii e bagnoschiumi"... Per tali banchetti ci vuole un sacrificio....STRACCIOOO!



E in ultimo sotto la cesta della biancheria sporca anch'essa in vimini rivestito di stoffa internamente.... Non racconto neppure i numeri da circo per farle uscire dalla cesta e farle fuori...avranno pensato: "Uh MArò! Oh Terremooto!"



Quegli esserini piccoli e carini, da stimare quasi per la costanza e l'estrema forza, si insinuavano ovunque!!! L'idea del lanciafiamme mi ha sfiorata mentre passeggiavano serene sul mio accappatoio, devo ammetterlo...



ALLA FINE HO VINTO IO!!!!!senza lanciafiamme...



Qualche superstite è rimasta, ma la lascio girovagare, ormai è nella minoranza, la rivedrò l'anno prossimo...E non avrà scampo....Formica

6 luglio 2007

Ispirazioni…

Ho proprio voglia di estate, di sole, di cielo azzurro che si specchia nel mare, nel lago, di caffè shakerato, di lenzuola fresche....di.......Frutta































FRUTTA!!!!! ;-P

5 luglio 2007

Rimedi antichi per i mali moderni…

Genova, 5 lug. - "Fare sesso due volte alla settimana, non di piu'". Questa la prescrizione che un medico in servizio al pronto soccorso dell'ospedale genovese Villa Scassi ha fatto ad una giovane donna affetta da "stato ansioso". La visita e' stata effettuata lunedi' scorso, nel pomeriggio. La notizia e' stata anticipata stamani dal quotidiano genovese "Corriere Mercantile". La donna si e' presentata nel punto di primo soccorso del nosocomio della delegazione di Sampierdarena afflitta da una profonda agitazione. Il medico l'ha a lungo visitata, effettuando anche una visita ginecologica. Dopo avere esaminato gli esiti della misurazione della pressione, dei battiti cardiaci, della respirazione in correlazione alle altre visite, il sanitario non ha potuto fare altro che scrivere sul referto un consiglio assai antico: "Fare sesso due volte alla settimana, non di piu'" per curare i sintomi di cio' che ha definito, sempre per iscritto, un semplice "stato ansioso". Non resta che attendere gli esiti della cura, che potrebbe in un sol colpo spazzare via l'abitudine medica di prescrivere calmanti e ansiolitici.(AGI) -



E allora ditelo!!!!!no?! ;-) Che bravi sti medici a Genova!!!

Extraterrestre…



Finardi cantava:



extraterrestre portami via
voglio una stella che sia tutta mia
extraterrestre vienimi a pigliare
voglio un pianeta su cui ricominciare



Tu vai via...Ed io!? Io resto qui...col ditino puntato stile ET, a dire: "Telefono...caaasa". Che patetica! Dovrei ricominciare anch'io, rimettere la mia bella corazza pesante con la quale avevo ben rivestito il cuore, il fegato, lo stomaco... sbattere fuori l'Amore, perchè fa tanto bene e fa tanto male. Perchè così proprio non va. Adesso si sta sciogliendo tutto, in un concatenarsi di eventi c'è il crollo ad effetto Domino.



Allora ricerco il mio cinismo, il mio distacco, tutta la forza necessaria per andare avanti, senza quel peso che opprime e schiaccia, che mi strizza come uno straccetto... Vorrei un appiglio però, al quale potermi aggrappare...Un diversivo che mi aiuti a non pensare...



Quella canzone ha un risvolto tristre...io non lo voglio scrivere, per certi versi non lo voglio augurare.



baciotti a tutti



ari



P.S.= prima o poi mi ripiglio...



3 luglio 2007

Vorrei solo un pò più di chiarezza...la chiarezza del mare limpido verso mezzogiorno, quando il sole è aItalian_sea_2 picco e i colori sono magnifici...quando sono tutti a mangiare la pasta al forno o la focaccia ligure, la piadina o prosciutto e melone(tranquilli, un altro bagno e poi vi raggiungo!!)...quando la spiaggia si riposa un attimo e il mare è piu calmo, meno affollato....Forse a Riccione non è proprio così, ma nei miei ricordi d'infazia in Puglia si...



Vorrei un pò di leggerezza... come quando si respira quell'aria salmastra al tramonto, che mi culla dolcemente nel ricordo felice di quando ero piccina e canticchiavo da sola sul balcone di casa mentre giocavo con le formiche...Adesso le formiche invece si sono accampate nel mio bagno e non riesco a liberarmene, ma questa è un'altra storia...



Vorrei un pensiero felice nel mio presente.... qualcosa che mi faccia svegliare col sorriso. Un motivo per uscire di casa e pensare che se anche la giornata sarà pesante per il lavoro, per il caldo, per la pioggia, per il rompiscatole di turno... se anche avrò delle difficoltà, ci sarà una telefonata, un incontro, una piccola certezza che una nota positiva non mancherà. Quella piccola certezza che oggi proprio non c'è.



Baciotti



ari



p.s.Vorrei anche scendere da quel cavolo di "Space Vertigo" che mi faceva andare su è giù, perchè adesso si è fermato troppo, troppo in basso.

2 luglio 2007

meteoropsychopatic

BBASTA! BBASTA!



BBASTA! BBASTA!!!!



Adesso Basta!sono stufa di essere trattata così io!!!ok!?!



non ci capirà niente nessuno, già lo so! anzi qualcuno spero di sì!



ma ci tengo a dire che quando faccio qualcosa, non è mai tanto per passare il tempo! metto un pochino di me in tutto quello che faccio, anche quando dico che non me ne frega niente per fare la dura, MENTO! mento anche a me stessa, non so mantenere fede alle promesse che mi faccio!!! non ce l'ho con nessuno, ce l'ho solo con me stessa!!! Perchè dovrei essere più cattiva è infizarli allo spiedo certi polli!!! Invece la figura del pollo la faccio sempre io!!!! Dovrei essere più ferma nelle mie decisioni porcoggiuda!



Altro che basket 1 contro 1, qui mi ci vorrebbe un incontro di pugilato! Botte da orbi, stile million dollar baby!!! Sii si, dico sempre così e poi alla fine so già che perdòno tutto e tutti...sciocca! Anzi, meglio se picchio un sacco va, schiappa come sono finisce pure che le prendo!



Che rabbia e che tristezza stamattina!!!e piove anche!!!Che palle BASTAAAAAA!



scusate ma stamattina ci voleva...