6 agosto 2007

Oh Babbino caro!

Come tutte le volte che mi tocca restare a casa per lunghi periodi, comincio a fare spostamenti e a stilare lunghe liste di cose da acquistare. Siamo ad Agosto ed io penso che l'unica salvezza sarebbe un Babbo Natale ferragostano: La lettera gliela scrivo lo stesso, visto che il mio conto in banca non mi consente di sperare in una risalita, e la fortuna al gratta e vinci non arriva (eppure, con la sfiga che ho in amore, almeno al gioco...uff!E'vero anche che se giocassi una volta in più!).



Caro Babbo,



se passi presto, molto presto,da queste parti, c'è una brava bimba dai capelli rossi che avrebbe bisogno di due o tre cosette, pensa proprio di meritarsele, perchè nonostante gli sforzi, non riesce a mettere più di quel tot da parte, ma si mantiene da sola e le spese son parecchie, quella bimba sarei io. Parlare in terza persona è faticoso. Tanto bimba non sono, ma l'età sta nel cuore, e ritornando a questioni pratiche il borsellino è quello che è. Sicchè pensavo di stilare una breve lista di tutto quello che mi serve, a qualcosa tra queste provvederò io, ma almeno al superfluo ci puoi pensare tu? poi quel che viene viene, sappi che è sempre apprezzato! Dunque, mi servirebbe:



  • una cassettieraBabbonatale


  • una libreria, in alternativa della belle mensole, perchè i libri non so più dove infilarli.


  • uno, anzi, due porta CD, oppure uno bello grande, anche i cd trabordano ovunque.


  • un nuovo spazzolino per la tazza del gabinetto, pura questione estetica.


  • una bilancia pesa persone.


  • una macchina fotografica reflex con obbiettivo per il grandangolo (ho visto giusto una nikon D-40 che sembra fatta per me)


  • un PC a modo, altrimenti quando attivano l'ADSL ci vò a legna. Solo Case, il resto c'è.


  • un bell'elettricista gratis che mi metta a posto due o tre prese, l'impianto elettrico a casa mia l'ha studiato Beghelli 70 anni fa per il risparmio energetico, accendi da una parte si spegne dall'altra,poi non si accende più nello stesso modo...un quiz insomma.


  • una bici, mi son stufata di girare per Laveno a piedi. Come i cioccolatini, qui non sai mai chi ti capita di incontrare, e al me certi tipi di cioccolato proprio non vanno.


  • Poi anche un bell'incontro non lo disdegno, ma questo tienilo a margine.


  • Una vacanzina, me la farei volentieri, che sono 4 anni che non ne faccio di serie.


Bè credo di aver concluso Babbo, se non riesci a fare tutto (magari sei in vacanza anche tu), lasciami il denaro in un cassettino e un bigliettino per capire quale cassetto, tanto ho un mese di ferie per risolvere tutto.



Bacione grande



ari

7 commenti:

  1. allora non sono l'unica matta a pensare a babbo natale in agosto!!!
    allelujaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  2. Spero che Babbo non si ain ferie e che leggendo la tua letterina così carina, abbia voglia di esaudire almeno qualcuna delle tue richieste. Baci :-*

    RispondiElimina
  3. Babbo Natale non esiste... non te l'avevano detto?
    Cmq solo per la tua simpatia... ritiro quello che ho detto e spero che Babbino passi presto da te...
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  4. babbo natale o chi per lui... io HO BISOGNO di alcune di quelle cose!!!!!!!
    L'è una vitaccia! Lo spazzolino per il gabinetto mi sa che me lo prendo io però!a forma di winnie the pooh pù! :-)

    RispondiElimina
  5. Vedrai che Babbo Natale ti ha ascoltata... Saluti

    RispondiElimina
  6. ma lasciagli direttamente il numero di conto corrente no?i contanti sono superati!eheheh

    RispondiElimina