25 ottobre 2007

L-O-V-E

Love_2 Mi sveglio tardi stamattina, sono ammalata! Che bellezza! No, non il fatto che io sia ammalata, ma svegliarmi alle 10.30 di giovedì mi pare irreale. Faccio colazione con calma, caffelatte una, dico, 1 fetta pane e nutella. Bagno, radio Deejay e Joss Stone che canta LOVE, cover del grande Nat King Kole, mi preparo per andare in posta, passo in banca a vedere il saldo del conto, cambio tutto mi modernizzo ed ho pure l'accesso internet. Mi versassero anche un bonifico come premio fedeltà, non sarebbe male! Sarà il freddo e la voglia di rimettere il mio bellissimo cappottino nero doppiopetto con cinturone a vita bassa, sara la giornata grigia, sarà l'influenza che spinge al divano-coperta-thè caldo, la canzone cantata da Joss Stone, la zucca che ho comprato e che non vedo l'ora di trovare una ricetta per prepararla: (alla mia "Cesara Marretti di adozione" la zucca non piace, mi fa la polenta ma sulla zucca dobbiamo rivolgerci altrove, Maremma!), sarà che tutto sommato mi sento serena e stare lontana dal lavoro fa la sua parte, oppure il fim anni '50 di oggi pomeriggio...



Anche se il Natale lo detesto cordialmente, oggi me n'è proprio venuta voglia. Stavo quasi pensando di tirare già fuori l'armamentario per l'albero, di proporre le luminarie in giro, nei negozi già la roba invernale, e se la domenica iniziano a mettere le musiche natalizie col megafono in piazza a Verbania...



Troppo presto, troppo presto...però la metto lo stesso la canzone, perchè fa atmosfera calda e coccolosa. Ci stà! Oggi ci sta! Perchè ho voglia di abbracciare i malmostosi, gli sfavati, a chi si annoia, chi è un pò giù perchè si preoccupa, e poi fa pensieri strani, chi ha avuto problemi con i treni e quindi ha fatto un viaggio de mierda, chi sta a Roma e mi consiglia anche da lì, chi mi vorrebbe star più vicino da qui, chi sta lontano da casa in un'altra nazione (a me la Francia non ispira simpatia, ma Pepè la puzzola sì)...oggi mi sento così.



baciotti influenzali a todos 

8 commenti:

  1. ma siiiiiiiiiiiiiiiii siamo un po' tutti + natalizi con questa influenza influenzabile! :-)))))))))))

    RispondiElimina
  2. io adoro la zucca!!!!!....mmmmm....veramente io adoro tutto, vabbè....
    allora...ppuoi farci il riso con la zucca...o farla semplicemente in padella che non è male, ma la mia preferita è quella al forno: buonissima! Per non parlare dei tortelli di zucca, ma per quello devi parlare con qualche emiliano o romagnolo...vabbè, quelle zone li...marò che voglia che mi hai fatto venire!!!

    RispondiElimina
  3. MA se sei ammalataaa staii a casaaaaaaaa!! :)

    baci

    RispondiElimina
  4. anche a me questa canzone fa venire in mente natale.sai forse perchè?!..somiglia molto ad una canzone natalizia,che ora giustamente non ricordo più il titolo..ma che l'anno scorso è stata la colonna sonora del mio blog per tutto dicembre!..beh..BUON NATALE!!!

    :)

    RispondiElimina
  5. la zucca... ieri al ristorante ci abbiamo fatto la pasta (con amaretto nell'impasto) e l'abbiamo condita con zucca gialla (soffritta in aglio e olio), mostarda e peperoncino. una favola. una cosa che non si può raccontare. un vino bianco da malvasia pugliese e il gioco è fatto. e poi con la zucca ci puoi fare la torta oppure i tortelli con burro e salvia... sai come ti passa il raffreddore mentre hai le mani in farina e uova? in un attimo!

    RispondiElimina
  6. Gnocchi di zucca...buonissimi!!!
    P.S. gelateria trovata e provata...grazie ancora:-)

    RispondiElimina
  7. Scusa, lo sò che sono una rovinatmosfere nata ma a me Joss Stone che canta il gioiello di Nat, ho provato e riprovato ma mi sembrano gemiti dal cesso causati da notevoli disturbi gastrici...

    RispondiElimina
  8. pomodora x ubik30 ottobre 2007 14:56

    Mi pareva strano che non avessi proferito parola in difesa di Nat King Kole...io aspettavo solo te su quel post.

    Vabbè ma da quando ho messo la suoneria di Denver ho aperto le mie vedute verso le cover, anche quelle dissacranti, chè t'aggia dì! a me Joss Stone piace! E Nat King Kole...Pure!

    Io non so essere selettiva, anche l'ovetto Kinder non è cioccolato, e mai lo chiamerò così, ma mi piace!

    RispondiElimina