25 novembre 2007

Zusammen

Spirale9mm Passato anche questo fine settimana, fatto di acciacchi, dolori al collo e allo stomaco, ricerca di regali, e ancora non so cosa regalare al babbo, pasticche di maalox, (senza fare riferimento a nessun blogger, però lo saluto ;-) ...), cinema e birra con i miei amici. Pioggia, tanta pioggia e qualche lacrima, silenzi che si schiudono, e poi si parla e ci si rivela nelle proprie incertezze; nei progetti che cambiano ancora e qualche aspettativa delusa, si rimanda a data da definire... Ma vado avanti, basta solo crederci. E io ci credo, io sogno... Ricomincio a sognare; a guardare tutto con maggiore certezza, a definire i contorni di qualcosa che cresce passo dopo passo.



INSIEME, assume un nuovo significato; condividere le difficoltà, confortarsi a vicenda. Finalmente mi sento "utile" anch'io, io che capivo, ma che mi sono sempre sentita incapace di aiutare. Prendo una nuova consapevolezza di me stessa, del rapporto nuovo che si sta via via formando tra le nostre dita... E adesso vorrei solo continuare a non aver paura di cadere, vorrei fidarmi ciecamente,far si che le cicatrici non vengano più toccate, che restino nient'alto che segni...



Mi affido a quegli occhi; alla calda passione fatta di sguardi, pensieri che passano attraverso la pelle. Le labbra, le carezze, gli abbracci che non vorresti più sciogliere, le sensazioni sussurrate sottovoce, i respiri, la bellezza di restare l'uno nell'altro, in silenzio a non pensare...a gustare qualcosa che non voglio perdere, che manterrò vivo con tutte le mie forze.

Nessun commento:

Posta un commento