11 febbraio 2008

me lo volevo ricordare

621_0 



No dico, MA NON è GANZO IL MIO CASCO!?!



Fine settimana su e giù per i colli in moto. Io non guido, faccio la zavorra! Zavorrina di tutto rispetto se non mi gaso troppo e non anticipo le pieghe...Vabbè!, un pò di frenesia, poi faccio la brava "sento" e seguo... Attrezzata di tutto punto con casco e giacca dalla mia tesora Lù. Guanti gentile omaggio del moroso, e si sgasa...



E' ancora prestino per girellare, infatti il freddo è placato un pò da una super Montezuma, cioccolata calda con pepe e brandy, da Hemingway (una cioccolateria piccina ma bellina da morire). Ooh! che satisfaction!



E poi! e poi la mia fortuna da principiante mi aiuta a segnare i punticini vincenti a freccette per 2, dico 2 volte! con una mira di cacca come la mia, che non centro nemmeno il cestino della carta sotto la scrivania, posso ritenermi orgogliona... e me la sono tirata pure parecchio! Troppo facile vincere sempre, poi ci si abitua. E' quando non vinco mai che per quella volta imbroccata, mi canterei "We are t621_1_4he champion" tutta la sera! Mi trattengo perchè poi mi sento in colpa se chi perde mi sta simpatico.



Tutto il resto è al solito, si parte si torna...blaaa... blaaaa... bla ...

5 commenti:

  1. "caaaazzzoooofiiigaaataaa".. il casco!! :)

    RispondiElimina
  2. il casco l'ho subito riconosciuto che era della "bottega della lucre"... anzi quando torno giù vorrei prendere un po' di cosette carine che avevo visto... troppo tamarra però hihihi

    baciooooooooo

    RispondiElimina
  3. ziiii! tamarrissima!ma nella sa tamarraggine è strabello!

    RispondiElimina
  4. hihihi vedo che navighi sulla mia stessa lunghezza d'onda tamarra :-P

    RispondiElimina
  5. Bellissimo, pero' cosi' non si fa mi ha fatto ricordare che e' passata una vita dall'ultima vacanza in moto
    ciao Barbara

    RispondiElimina