5 agosto 2010

I classici


I classiconi sono i post pre-vacanze (post-pre non fa ridere). Sono quelli in cui ci si lamenta delle fatiche e si giunge alle tanto anelate ferie. Il lavoro logora, consuma, stressa e rompe'i'pall quasi sempre! E perchè mai quest'anno non dovrei scaravoltare qui tutte le mie angosce da:
lavoro nuovo nuovo, ma mica troppo, io allo sportello c'ero già stata.
La differenza di una città nuova nuova per me, ma vecchia vecchia... (si dice antica!) dove per arrivare a casa mia delle volte ho percorso km e km per lande deserte, paludi inquetanti, arrampicandomi su picchi impervi, rotolando per sentieri scoscesi e mondi sconosciuti.

Lo stress del riadattamento.

Senza contare tutte le varie ed eventuali che mi conducono strapazzata e stropicciata alle sospirate vacanze non meritate. Anche quest'anno, per strane e sconosciute coincidenze astrali, mi sono consentite anche se non me le potevo permettere. Se non risparmio per l'anno prossimo, altro che vancanze!

Ad ogni modo abbiamo preparato un tour in macchina Firenze-Salisbugo-Praga-Vienna-Budapest-Slovenia(nonsisabenedove)-Firenze.E spero proprio di rilassarmi un pò!

Inoltre, avendo ormai appurato che i miei generi fotografici non sono: Macro, Paesaggi, Still Life, Astrofotografia, Fotografia naturalistica, Strobofotocicciput fotografica... cercherò di cimentarmi in quello che resta.

Stringo i denti in un sorriso tanto finto quanto abbagliante, mancano ancora un paio di giorni!!!

2 commenti: