18 luglio 2012

semplice e diretto...


uscendo da lavoro un ragazzo in bici si sposta per farmi passare e prosegue in direzione opposta alla mia lo ringrazio e sorrido. Dopo pochi instanti me lo ritrovo accanto che mi chiede se posso dirgli il mio nome e che l'ho colpito per il sorriso, molto intimidito e per nulla farfallone. Mi ha proposto di uscire a bere qualcosa, ho dovuto chiarire che sono impegnata. Ma se fossi stata single, anche se non è il mio tipo, una possibilità gliel'avrei data. Gli ho fatto i complimenti per il coraggio. :) Meditate uomini, meditate...

Nessun commento:

Posta un commento