24 ottobre 2012

sprechi

"Siamo soli nell'universo?
Se così fosse sarebbe un grande spreco di spazio!"

dal Film Contact (uno dei miei preferiti)


Riflettendoci su a distanza di anni, dopo aver consumato la videocassetta di questo film, penso che per lo stesso principio anche il tempo non dovrebbe essere sprecato. Passo ore a cazzeggio assoluto in cose più o meno costruttive ma del tutto irrilevanti pur l'umanità, il mio tempo libero è praticamente tutto mio aldilà delle poche ore dedicate alla cura della casa e della gatta. Ho un lavoro banale, noioso e stancante, una vita sentimentale mediamente travagliata, dei rapporti sociali mediamente sereni...
Ecco come mi scorre il tempo tra le dita. Uno spreco?!
Il tempo sarebbe traducibile in vita, ne è perlomeno la sua unità di misura. La vita quindi è misurabile in maniera, diciamo "imparziale" oltre che relativa alla sua intensità. Secondi, minuti, ore..
Ora, potrò dire di essere uno spreco di vita? In un disegno superiore, la mia vita per quanto banale, potrebbe  mai essere uno spreco?
Per gli abitanti del pianeta terra lo spazio oltre alla sua definizione scientifica è degnamente rappresentato dal cielo, quindi seppure fosse vuoto sarebbe già tanta roba ai nostri miseri occhi! Se poi ci aggiungiamo anche che in tutta quella vastità sarebbe impensabile credere che ci siamo solo noi, chiunque o qualunque altra cosa, fossero anche degli esseri spregevoli (a nostro giudizio), comunque non potrebbe essere tutto sprecato! Qualcosa qualcosa, sparsa qua e là nell'immensità c'è, anche solo a dimostrare che chi ha fatto il progetto non spreca tutta quello spazio solo per noi caccole sul puntino blu...
Ma ipotizziamo pure di essere soli nell'universo, le sole caccole su un puntino blu nell'immenso. Se ci fosse sempre quel progettista che ha fatto tutto sto popòdiroba e nel mezzo, dove gli è parso opportuno, ci ha messo delle caccole sul puntino, perchè mai io tra tanto spreco, dovrei dare rilevanza al MIO tempo che resterebbe in ogni caso buttato nello spreco?

Fine del vaneggiamento. Per ora...

2 commenti: